Cerca:   

        
                                

Il CESMEO – Istituto Internazionale di Studi Asiatici Avanzati fondato da Regione Piemonte, Provincia di Torino, Comune di Torino e Università di Torino – nel corso dei suoi anni di attività ha raccolto una biblioteca interamente dedicata agli studi asiatici, che include collezioni di monografie e periodici e, accanto agli studi scientifici, varie opere divulgative di discreto interesse. La peculiarità del patrimonio librario sta anche nella finalità di promuovere ambiti di studio non ancora compiutamente rappresentati in altre biblioteche, rispondere agli interessi culturali di un più vasto numero di lettori e completare collezioni essenziali per l'approfondimento degli studi asiatici da parte degli specialisti. In essa sono presenti anche tematiche peculiari come la letteratura indiana, l'arte del Sud-Est asiatico e la tradizione storico-letteraria nepalese. Stante il valore culturale della suddetta biblioteca, l’Università degli studi di Torino ha manifestato interesse all’acquisizione della medesima, accettando una proposta di vendita pari ad euro 500.000,00 (cinquecentomila/00).

Nel caso in cui soggetti pubblici o privati siano interessati ad acquisire la collezione possono proporre un’offerta al rialzo sulla suddetta cifra, entro e non oltre le ore 12.00 del 10 giugno 2017 scrivendo all’indirizzo
cesmeo@legalmail.it .

Informazioni dettagliate sul contenuto della biblioteca sono disponibili nella sezione
Biblioteca del sito del Cesmeo al seguente indirizzo web:

http://www.cesmeo.it/default.asp?id_voce_menu=6&id_menu=6&id_menu_padre=6
.



La segreteria didattica del Cesmeo ha ora sede presso la Città Metropolitana di Torino, Via Maria Vittoria 12, ed è aperta al pubblico dalle ore 10 alle ore 13. Il pomeriggio previo appuntamento.


I servizi forniti dalla Biblioteca sono attualmente sospesi.

Il Cesmeo è stato fondato nel 1982 da Regione Piemonte, Provincia, Città e Università degli Studi di Torino, con lo scopo di promuovere e sviluppare i rapporti e gli scambi culturali con i Paesi asiatici, favorendo la cooperazione e la conoscenza delle lingue e delle culture dell'Asia e potenziando la ricerca scientifica.

Il Cesmeo è il qualificato punto d'incontro e di riferimento 
• per gli studiosi di discipline orientalistiche che possono servirsi della Biblioteca per la loro attività di ricerca;
• per gli studenti italiani che possono avere assistenza per la preparazione delle tesi e degli esami;
• per gli studenti asiatici che possono trovare presso l'Istituto la documentazione sui loro Paesi ed usufruire di una ricca dotazione di testi in lingua originale.

 

Per l'espletamento della sua attività scientifica e culturale il Cesmeo
• organizza seminari di specializzazione, corsi monografici di cultura, corsi di lingue asiatiche - cinese, giapponese, hindi, indonesiano, thai, tibetano - e corsi avanzati di traduzione tecnica. Programma inoltre corsi di lingue asiatiche antiche.
• Definisce e guida progetti di ricerche scientifiche originali e di particolare rilevanza, da realizzarsi secondo le più avanzate metodologie di indagine.
• Pubblica i risultati delle ricerche stesse quando questi abbiano esiti rilevanti e portino un significativo contributo al progresso della scienza, nonché scritti di alta divulgazione.
• Partecipa a importanti iniziative scientifiche ed editoriali, quali Indologica Taurinensia, periodico ufficiale dell'International Association of Sanskrit Studies e riconosciuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali come rivista di alto valore culturale, il Corpus Iuris Sanscriticum - collezione di monografie e testi sanscriti in edizione critica sulla normativa giuridica indiana - e il primo Dizionario sanscrito-italiano, la cui compilazione e stampa è terminata nel 2009.
• Promuove accordi e convenzioni con università e istituzioni scientifiche e culturali italiane e straniere, anche al fine di realizzare pubblicazioni, convegni, conferenze. Organizza manifestazioni culturali, quali mostre, concerti, rassegne cinematografiche, per presentare le varie forme della millenaria tradizione artistica dei Paesi asiatici.
• Raccoglie e cataloga documenti attraverso la propria Biblioteca, che dispone di oltre 40.000 volumi tra monografie e periodici. Il Cesmeo aderisce al Polo piemontese del Servizio bibliotecario nazionale (SBN) e il catalogo della Biblioteca è consultabile on-line. (Per maggiori dettagli vedere la sezione del sito dedicata alla Biblioteca).