Cerca:   



La segreteria del Cesmeo sarà chiusa dal 22 dicembre 2014 al 6 gennaio 2015 per le prossime festività.

La segreteria del Cesmeo ha sede presso il Rettorato dell'Università di Torino, via Verdi 8, ed è aperta al pubblico dal lunedì al giovedì dalle ore 10 alle ore 13.

I servizi forniti dalla Biblioteca sono attualmente sospesi.

Il Cesmeo è stato fondato nel 1982 da Regione Piemonte, Provincia, Città e Università degli Studi di Torino, con lo scopo di promuovere e sviluppare i rapporti e gli scambi culturali con i Paesi asiatici, favorendo la cooperazione e la conoscenza delle lingue e delle culture dell'Asia e potenziando la ricerca scientifica.

Il Cesmeo è il qualificato punto d'incontro e di riferimento 
• per gli studiosi di discipline orientalistiche che possono servirsi della Biblioteca per la loro attività di ricerca;
• per gli studenti italiani che possono avere assistenza per la preparazione delle tesi e degli esami;
• per gli studenti asiatici che possono trovare presso l'Istituto la documentazione sui loro Paesi ed usufruire di una ricca dotazione di testi in lingua originale.

Per l'espletamento della sua attività scientifica e culturale il Cesmeo
• organizza seminari di specializzazione, corsi monografici di cultura, corsi di lingue asiatiche - cinese, giapponese, hindi, indonesiano, thai, tibetano - e corsi avanzati di traduzione tecnica. Programma inoltre corsi di lingue asiatiche antiche.
• Definisce e guida progetti di ricerche scientifiche originali e di particolare rilevanza, da realizzarsi secondo le più avanzate metodologie di indagine.
• Pubblica i risultati delle ricerche stesse quando questi abbiano esiti rilevanti e portino un significativo contributo al progresso della scienza, nonché scritti di alta divulgazione.
• Partecipa a importanti iniziative scientifiche ed editoriali, quali Indologica Taurinensia, periodico ufficiale dell'International Association of Sanskrit Studies e riconosciuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali come rivista di alto valore culturale, il Corpus Iuris Sanscriticum - collezione di monografie e testi sanscriti in edizione critica sulla normativa giuridica indiana - e il primo Dizionario sanscrito-italiano, la cui compilazione e stampa è terminata nel 2009.
• Promuove accordi e convenzioni con università e istituzioni scientifiche e culturali italiane e straniere, anche al fine di realizzare pubblicazioni, convegni, conferenze. Organizza manifestazioni culturali, quali mostre, concerti, rassegne cinematografiche, per presentare le varie forme della millenaria tradizione artistica dei Paesi asiatici.
• Raccoglie e cataloga documenti attraverso la propria Biblioteca, che dispone di oltre 40.000 volumi tra monografie e periodici. Il Cesmeo aderisce al Polo piemontese del Servizio bibliotecario nazionale (SBN) e il catalogo della Biblioteca è consultabile on-line. (Per maggiori dettagli vedere la sezione del sito dedicata alla Biblioteca).